Cos'è un Fractional CTO?

Un webinar di Hi!Founders

Cos’è un Fractional CTO?

Rispondiamo una volta per tutte a questa domanda.

Come saprai, la ricerca di un CTO può essere un processo molto lungo, costoso e, a volte, inefficiente.

Se sei alla ricerca di un CTO per la tua azienda ma non sei sicuro di averne bisogno a tempo pieno o di poter sostenere l’ingente costo di questa figura, allora forse il Fractional CTO potrebbe essere la soluzione perfetta per te. Perché? Di cosa si tratta veramente?

Con “Fractional CTO” intendiamo un vero e proprio CTO a tempo parziale

Si tratta quindi un un consulente esterno esperto che assume le vesti di un CTO part-time guidando il team tech interno e supportandolo nel lavoro. 

Ovvero, tutto ciò che può fare per te un CTO (Chief Technology Officer) ma in outsourcing, in modalità as a Service e ad una frazione del costo.

In questo webinar di Hi!Founders il nostro Engagement Manager Manuel Arlotti ha parlato proprio di questa figura, illustrandone il ruolo, le responsabilità e i vantaggi.

Scorri la pagina e guarda il video per approfondire l’argomento!

Perché scegliere un Fractional CTO?

Partiamo dal presupposto che assumere un CTO è molto complesso

Spesso ci riferiamo a questa figura con l’espressione “moderno unicorno” perché si tratta di un ruolo per cui sono richieste innumerevoli skill tecniche e manageriali, che non sempre è facile trovare in una persona.

In più, quando finalmente, dopo tantissimi sforzi e decine di colloqui, riesci a trovare il CTO perfetto per la tua azienda ti rendi conto che il costo che dovrai sostenere per assumerlo è altissimo. Soprattutto per una startup o un’azienda alle prime fasi di vita. 

E allora come fare? 

In alcuni casi, la figura del Fractional CTO può essere la soluzione perfetta a tutti questi problemi: un mix di competenza, esperienza, know how, affidabilità e risparmio perfetto!

Di quali casi stiamo parlando? Guarda il video per saperne di più o continua a leggere l’articolo!

In sintesi

Ci sono 4 casi in particolare in cui è utile avere un Fractional CTO:

1 – In fase di brainstorming: In questo momento, ovviamente, avere un CTO non è indispensabile. Quello che serve è piuttosto un Tech Advisor che aiuti a definire la fattibilità tecnica del progetto, ovvero un Fractional CTO;

2 – Start Up e prime fasi di vita dell’azienda: durante le prime fasi di vita aziendali assumere un vero e proprio CTO è costoso e non strettamente necessario. Piuttosto, è meglio concentrare le energie sullo sviluppo del codice e del prodotto, affidando la supervisione del team tech a un consulente esterno che sappia guidarlo e aiutarlo nel momento del bisogno: il Fractional CTO appunto.

3 – Affiancamento di un CTO alla prima esperienza: in questo caso un consulente esterno esperto può affiancare il CTO interno in vesti di mentore e Fractional CTO, trasferendogli le competenze necessarie, supportandolo nel lavoro e portando un parere neutrale e esperto.

4 – Gestione delle emergenze: poniamo ad esempio il caso in cui il CTO di un’azienda se na vada improvvisamente, lasciando la posizione scoperta: un Fractional CTO esterno può coprire il ruolo per il tempo strettamente necessario alla ricerca di un nuovo CTO interno.

L’offerta di Axelerant

Con il servizio di Fractional CTO di Axelerant avrai tutto ciò che può fare per te un CTO (Chief Technology Officer) ma in outsourcing e in modalità as a Service e ad una frazione del costo.

Uno dei nostri esperti guiderà il tuo reparto tech aiutandoti nella pianificazione e nella gestione del team tech con sessioni periodiche pianificate in videoconferenza, ricerche e analisi con diversi livelli di servizio.

Avrai anche accesso alla CTO Hotline che ti permetterà di risolvere al volo le emergenze e gli imprevisti.

Il servizio è fornito in tre differenti pacchetti a seconda del livello di servizio e di coinvolgimento richiesto da parte del Fractional CTO.

Per ricevere più informazioni clicca sul pulsante qui sotto e lasciaci un tuo recapito: ti ricontatteremo il prima possibile!

Tags: ,