Nel mondo IT esiste una legge che afferma che l’organizzazione del team sia in grado di influenzare l’intero andamento del business… ed è proprio così! I compiti del manager sono quelli di creare un ambiente di lavoro confortevole, organizzare il team in maniera efficiente e coordinare le relazioni e la comunicazione tra i vari membri. Come fare? Ne ho parlato in questo CTO Show con Stefano Iasi, Head of Engineering di BOOM.

Buon ascolto!

Da Individual Contributor a Manager: la storia di Stefano Iasi

Un percorso tanto complesso quanto stimolante, quello da Individual Contributor a Manager. Stefano afferma di averlo affrontato in tutta serenità grazie alle sue esperienze pregresse nel mondo IT, che lo hanno aiutato a costruirsi un bagaglio di conoscenze radicate e una capacità di adattamento anche ai contesti più complessi.

Ne parliamo dal minuto 1:46.

Comunicare i risultati IT al Business

Gli obiettivi stabiliti dal business possono essere raggiunyi attraverso lo sviluppo di prodotti e servizi, che viene richiesto al team tech con efficienza e velocità. Ma come si fa a comunicare i risultati raggiunti dal reparto IT al Business? Come far comprendere i problemi e le possibili difficoltà del team tech a chi non ha competenze tecniche? E quali sono i pilastri fondamentali che tengono in piedi questa relazione così complessa?

Ne parliamo dal minuto 08:14

Legge di Conway e organizzazione del team

Nel mondo IT esiste una legge che afferma che l’organizzazione del team sia in grado di influenzare l’intero andamento del business, i risultati raggiunti e le sconfitte subite. Ed è proprio così! Il compito del manager è quindi quello di creare un ambiente di lavoro il più confortevole possibile, dove tutti i membri del team abbiano la possibilità di esprimersi e dove le difficoltà di risoluzione dei problemi siano minime. Come fare?

Ne parliamo dal minuto 28:39.

People Management: gestire e coordinare un team di lavoro

Se è vero che le persone individualmente lavorano bene è altrettanto vero che insieme lavorano meglio! La qualità dei nostri prodotti e servizi dipende dal lavoro di squadra. Come fare quindi per organizzare il team nella maniera più efficiente possibile?

Ne parliamo dal minuto 46:56.

Must Learn del CTO Mastermind

  • The Mythical Man-Month di Fred Brooks: che differenza c’è tra complessità accidentale e complessità incidentale? In questo libro consigliato da Stefano Iasi ci viene spiegato direttamente dal punto di vista di un programmatore.
  • The Five Dysfunctions of a Team di Patrick Lencioni: una risorsa che, attraverso esempi e casi pratici, illustra quali sono le 5 disfunzioni principali di un team e tutti gli elementi chiave per il suo buon funzionamento.

Sei un CTO, un Leader Tech o vorresti esserlo? Unisciti al CTO Mastermind!

Vuoi confrontarti con i migliori CTO di tutta Italia? Entra subito nella community CTO Mastermind su Slack, insieme a +390 CTO e Leader Tecnologici!

The post Organizzare il team per raggiungere gli obiettivi di business first appeared on CTO Mastermind.


Leave a Reply

Your email address will not be published.