Quest’estate avevo già trattato del principio del MasterMind applicato alle liste dello zio Hack.

Facendo seguito al mio precedente post sul miglior investimento personale dell’anno, posso tranquillamente affermare che lo zio Hack è riuscito ad aumentare enormemente la qualità del MasterMind nelle sue due liste private riservate agli iscritti della HackNewsAudio, attraendo persone di elevato valore.

La qualità dei messaggi circolati sta già dimostrando l’efficacia di questo principio e abbiamo una dimostrazione che anche in Italia è possibile avere (e generare) informazioni ai massimi livelli. Lo posso affermare con cognizione di causa poiché seguo da tempo una serie di autori stranieri (americani in particolare) ed un paio di liste americane, e vi assicuro che nelle liste dello zio Hack circola ORO.


    1 Response to "MasterMind ai massimi livelli in Italia (e non solo)"

Leave a Reply to zio Hack Cancel Reply

Your email address will not be published.