Uno dei settori di miglioramento personale che in generale vedo meno trattato è quello dell’abbigliamento e cura/igiene del corpo; vorrei quindi condividere con voi il mio pensiero ed una risorsa che può essere utile in questo senso.

In campo professionale (e sociale più in generale) sapersi vestire in modo adeguato all’occasione è un’abilità importante (soprattutto in campo aziendale) così come avere una buona cura del corpo e dell’igiene.

Per vestirsi bene non intendo fare i “fighetti”, i “dandy” o la “fashion victim” che si dissangua economicamente seguendo le ultime tendenze di moda che durano una stagione e che molte volte passa per essere senza personalità (e forse è proprio così). Intendo piuttosto il genere di abbigliamento “classico” e al contempo “elegante” che non tramonta mai e che contribuisce a formare l’opinione (iniziale e poi consolidata) su di noi.

Ovviamente il mio non è un discorso di pura “immagine” e “apparenza”, presuppongo un inner-game a posto e quindi una solidità interiore che non ha bisogno dell’immagine per definire la propria autostima.

L’abbigliamento deve essere la ciliegina sulla torta e il modo di comunicare all’esterno coerentemente con la propria immagine.

Come già detto ne faccio piuttosto una questione di utilità professionale e intelligenza sociale e quindi di fare la migliore impressione possibile (adeguata al tipo di contatto sociale/lavorativo) quando si conosce una nuova persona/cliente. Poi ovviamente questa impressione iniziale va sostenuta nel tempo, ci dev’essere una reale abilità di fondo.

La mia esperienza è che negli ambienti lavorativi aziendali la credibilità passa parecchio anche per l’abbigliamento come completamento della propria reputazione.

Conosco vari professionisti, commerciali e manager capacissimi e intelligentissimi che però vestono male e/o non curano abbastanza la propria igiene personale (alcuni fanno anche cattivo odore) e che per questi motivi vengono isolati in azienda oppure non riscuotono il successo che meritano.

A questo proposito vi consiglio un libro di recente pubblicazione di Cinzia Felicetti, il titolo è “L’abito fa il manager”, che a differenza di altri testi non è snob e imperniato sulla pura apparenza ma più calato sulla praticità e sulla coerenza con la propria immagine e su come costruire il proprio “signature look”, come lo chiamano gli inglesi.

Il libro contiene anche una serie di suggerimenti molto utili sulla cura del proprio corpo.


Leave a Reply

Your email address will not be published.